Sostieni la ricerca! 

Per il paziente Parkinson, da un punto di vista emotivo, i momenti più difficili sono la fase di esordio della malattia, quando viene comunicata la diagnosi, e quella più avanzata, quando compaiono le fluttuazioni motorie. Un’adeguata gestione delle fluttuazioni motorie e delle discinesie è essenziale per mantenere soddisfacente la qualità della vita.

SOSTIENI LA RICERCA SUL PARKINSON CON UNA DONAZIONE TRAMITE PAYPAL